La dietista



Ciao a tutti sono Natasha Russo, una dietista per amica e quello sopra è il piatto cucinato da uno dei miei pazienti.

Come vedete, nessuno fa digiuno e mangia cibo triste con me! Il problema qui è di significato. Sapete che cosa vuole dire la parola “dieta”? Deriva dal greco e il suo significato è “stile di vita”. Quindi non significa “se non muoio di fame non dimagrisco” oppure “ho il metabolismo lento io devo prendere i beveroni”. Nessuno qui parla di drammatici digiuni. Qui facciamo educazione alimentare.

Sono da 18 anni una professionista nel campo dell’alimentazione, e ho maturato abbastanza esperienza in questi anni per sapere come muovermi in questa giungla di diete e digiuni modificati. Mio compito è aiutare chi lo desideri a evolvere abitudini e preferenze alimentari, in modo che si avvicino a quelle compatibili con un ottimale stato di salute e ad una perdita di peso conseguente.

Non sto promuovendo diete dimagranti da giramenti di testa, digiuni terrificanti o restrizioni esagerate e nemmeno verdure solo al vapore e tristi petti di pollo grigliati senza grassi. Certo però, non potete pensare di continuare a mangiare carboidrati come se non ci fosse un domani, formaggi tutte le sere e pancetta coppata a colazione. 

Vi aiuto a dimagrire stabilendo obiettivi compatibili con il vostro stile di vita, cercando di non stravolgerlo completamente. Parlo di obiettivi personalizzati e piani dietetici costruiti ad hoc per voi, insieme a voi, nel mio studio.

Prima di iniziare, analizzo accuratamente le tue abitudini alimentari

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi viene dalla dietista? Nel mio studio arrivano un po’ tutti: donne, uomini, mamme, famiglie, bambini, ragazzi, anziani, ognuno con le sue domande a cui trovare seguito. Che grasso è meglio usare per cucinare? Come condisco l’insalata? La frutta è meglio prima o dopo i pasti? Cosa dare a merenda ai bambini?

Spesso vengono persone interessate a mangiare sano, viene chi decide di diventare vegetariano o vegano, bambini in sovrappeso, donne in gravidanza o con diabete gestazionale, diabetici, persone con colesterolemia elevata, oppure atleti che vogliono migliorare le loro performances sportive.

 

Quanto costano le consultazioni?

Con certificato medico paga la cassa malati di Base se soffrite di uno di questi disturbi (fate compilare questa prescrizione):

  •  Turbe metaboliche: Diabete (tipo 1 e 2), ipercolesterolemia, iperlipidemia, iperuricemia, ovaio policistico, diabete in gravidanza;
  • Obesità: per BMI di oltre 30 kg/m2 (calcolo del BMI) e malattie concomitanti;
  • Malattie cardiovascolari (post-infarto o –ictus, prevenzione) oppure ipertensione arteriosa;
  • Malattie del sistema gastrointestinale (diverticolosi/ite, celiachia, reflusso gastroesofageo, malassorbimento dopo interventi chirurgici, colon irritabile,…);
  • Malattie renali (dialisi, insufficienza renale, diete speciali povere di sodio, potassio,…);
  • Malnutrizione (alimentazione dopo intervento chirurgico, in caso di cura dei tumori, anoressia nervosa);
  • Allergie e intolleranze alimentari (intolleranza al lattosio, celiachia, intolleranza al glutine, allergie accertate di determinati alimenti).

 

Senza certificato medico le consultazioni sono a carico vostro con i seguenti prezzi:

140 CHF la prima seduta di 50′-60′

85 CHF le successive di 30′

I corrispettivi sono da pagare in contanti al termine di ogni visita, oppure mediante carta di credito (Visa, MasterCard, Maestro, EC, NO POSTCARD).

Successivamente potete inviare la ricevuta alla vostra Cassa Malati complementare per un eventuale rimborso parziale.

Per chi non avesse tempo, esiste l’opzione di una dieta online e su skype. Vedi (link)

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva