Hatha yoga

Presso il Fisiostudio 95 al primo piano, sede del mio studio

Riprendono i corsi, dopo la mia seconda gravidanza, a partire dal 28 settembre 2017 ogni GIOVEDÌ SERA: dalle 18.00 alle 18.50: hatha yoga per tutti i livelli, anche principianti, con esercizi di respirazione e rilassamento finale.

COSTI:

L’abbonamento di 10 lezioni costa 200 Franchi, da effettuare in 4 mesi.

Lezione di prova: è possibile effettuare una lezione di prova al costo di 10 franchi.

 

Lo yoga è davvero per tutti!

Per chi è adatto lo Hatha Yoga?

Per tutti, giovani e meno giovani, per chi vuole rilassarsi, essere in forma, magro, in salute e per chi vuole imparare a gestire lo stress della vita quotidiana.

Serve competenza nello yoga?

Assolutamente no. Il corso è per tutti, con differenziazioni di livello anche per i più avanzati.

 Cosa serve per partecipare?

Abiti comodi, un tappetino per yoga, ev. pantofoline da ginnastica (quelle dei bambini con la gomma sotto) o calze antiscivolo in vendita in studio a 15 franchi, una copertina di pile per il rilassamento (quando ci si rilassa ci viene freddo!).

Come potete iscrivervi?

Le iscrizioni possono essere telefonando a me in studio, 079 822 45 21 oppure tramite e-mail o direttamente sul sito www.lila-yoga.ch

Om Symbol illustration with a stained glass look.

Ecco a voi 40 buoni motivi per praticare lo yoga

  1. Aumenta la flessibilità: una migliore flessibilità giova alla salute, diminuisce le rigidità e le possibilità di infortunio.
  2. Rinforza i muscoli: impedisce il deperimento della massa muscolare, incrementa la resistenza e aumenta la soglia dell’affaticamento muscolare.
  3. Migliora l’equilibrio: minor rischio di incidenti per caduta.
  4. Migliora le funzioni immunitarie: aumentano gli anticorpi e la resistenza alle malattie.
  5. Migliora la postura: se il cranio non è allineato alla schiena si può incorrere in dolori lombari e cervicali, cefalee, artrite, tunnel carpale.
  6. Aumenta la capacità polmonare: alcune posture (pesce) aprono le costole e la pratica aumenta il volume di aria nei polmoni.
  7. Si respira più lentamente e più profondamente e il sistema nervoso si calma.
  8. Scoraggia la respirazione attraverso la bocca, che crea mal occlusioni e alitosi.
  9. Aumenta l’ossigenazione dei tessuti: aumenta i livelli di emoglobina, le posizioni di torsione strizzano il sangue venoso dagli organi interni, facilitando l’assorbimento di sangue ossigenato.
  10. Rafforza le articolazioni: le posture aumentano la gamma di movimento delle articolazioni e migliorano l’allineamento delle ossa. Si riduce l’usura delle articolazioni superando i limiti delle proprie abitudini motorie.
  11. Nutre i dischi intervertebrali; i movimenti della colonna prevengono la degenerazione dei dischi.
  12. Migliora la circolazione venosa: le asana capovolte portano sangue venoso verso il cuore migliorando i disturbi come gambe gonfie, vene varicose…
  13. Migliora la circolazione linfatica: il sistema linfatico combatte le infezioni, elimina le cellule cancerogene e smaltisce gli scarti tossici del metabolismo cellulare.
  14. Migliora le funzioni dei piedi per gli allineamenti in piedi.
  15. Migliora la propriocezione: cioè la capacità di percepire il proprio corpo nello spazio e lo stato di contrazione dei propri muscoli anche ad occhi chiusi.
  16. Rinforza le ossa: molte asana comportano carichi muscolari che rinforzano le ossa e prevengono l’osteoporosi.
  17. Tonifica il sistema cardiovascolare: lo yoga diminuisce il battito cardiaco a riposo e aumenta l’assorbimento massimo di ossigeno e la resistenza.
  18. Facilita il calo ponderale: lo yoga brucia calorie e insegna a mangiare in modo più consapevole.
  19. Rilassa il sistema nervoso: si raggiunge un equilibrio tra i due sistemi nervosi autonomi, il simpatico e il parasimpatico.
  20. Migliora le funzioni mentali: favorisce la coordinazione, i tempi di reazione e la memoria.
  21. Attiva la corteccia prefrontale sinistra, correlata a maggiori livelli di felicità.
  22. Modifica i livelli dei neurotrasmettitori: aumenta la serotonina, l’ormone del benessere.
  23. Diminuisce i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress!!
  24. Abbassa la glicemia: correlato all’abbassamento dei livelli di cortisolo e adrenalina.
  25. Abbassa la pressione del sangue: perché aiuta a dimagrire.
  26. Migliora il livello di colesterolo e trigliceridi: lo yoga rilassa, fa dimagrire e mantiene il cuore in forma.
  27. Diluisce il sangue: lo yoga riduce l’aggregazione piastrinica (il sangue denso serve per proteggere da una ferita, ma oggi le ferite sono più che altro psicologiche…).
  28. Migliora le funzioni intestinali:lo stress promuove colon irritabile e infiammazioni varie, causa blocchi o diarree.
  29. Scioglie le strette muscolari inconscie: con la pratica ci si accorge dei muscoli contratti inutilmente e prendendone coscienza si impara a rilassarli.
  30. Usa l’immaginazione per promuovere cambiamenti fisici.
  31. Allevia il dolore: diversi studi dimostrano che asana e meditazione alleviano i dolori di malattie come artrite, fibromi algia, tunnel carpale.
  32. Riduce il bisogno di farmaci.
  33. Incoraggia rapporti salutari: gli altri allievi ed il maestro di yoga formano una rete di sostegno sociale che ha effetti benefici sulla salute.
  34. Aumenta il benessere psicologico: migliora l’umore, l’autostima ed il senso di tranquillità.
  35. Spinge ad adottare abitudini più salutari.
  36. Favorisce la crescita spirituale: se si pratica con l’intenzione di studiare se stessi e migliorarsi, si entra in contatto con un’altra parte di sé.
  37. Non è uno sport di competizione e tutti possono trarne beneficio.
  38. Lo yoga non promuove la produzione di acido lattico, quindi non causa dolore e senso di stanchezza.
  39. Stimola gli organi interni con torsioni, movimenti inusuali che portano sangue fresco.
  40. Aiuta a concentrarsi e prepara alla meditazione.

Scarica la brochure (PDF)

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva