Arriva l’estate? Uova ripiene light

Uova ripiene light, insalata e pane proteico

Uova per 4 persone (2 uova a testa)

8 uova, 160g tonno senza olio, 10g mayonese normale e 30g skyr, 2 acciughe, 2 cetriolini sottaceto, 1 cucchiaio capperi sotto sale, capperi per decorare, prezzemolo, pepe.

Cuoci e raffredda le uova. Estrai i tuorli delle uova sode e disponili nel mixer. Aggiungi 1 barattolo da 160 g di tonno al naturale, 1 cucchiaio di capperi sotto sale ben dissalati, 2 filetti di acciuga sott’olio, 2 cetriolini agrodolci, 50 g di maionese light o mayo normale e skyr e pepe. Frulla, in modo da ottenere una crema uniforme. Con una tasca da pasticciere con la bocchetta a stella riempi gli albumi delle uova sode con la crema al tonno e maionese. Decora ciascun uovo, a piacere, con frutti del cappero, filetti di acciuga e prezzemolo e servi in tavola le uova ripiene con tonno e maionese.

Variante 2: uova ripiene al prosciutto cotto (2 uova a testa)

8 uova, 120g ricotta light, 80g prosciutto cotto, pomodoro concentrato, peperoncino facoltativo, 1 cucchiaino di marsala, erba cipollina

Cuoci e raffredda le uova. Frulla il prosciutto con la ricotta, il tuorlo, il marsala, 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro, 10 steli di erba cipollina, il peperoncino, sale e 1 cucchiaio di acqua. Frullate, fino a ottenere una mousse al prosciutto, mettetela nei mezzi albumi e decorate, a piacere, le uova ripiene al prosciutto con rucola e peperoncino.

Variante 3: Ripiene di funghi

4 uova sode – ½ cipolla gialla tritata finemente – 2 cucchiai di olio di oliva – 150 g di funghi champignon trifolati – 2 cucchiai di maionese light o 1 cucchiaino maionese tagliato con 2 c di skyr

Cuoci e raffredda la uova. Rosolate per pochi minuti la cipolla nell’olio, poi aggiungete i funghi trifolati sgocciolati e un pizzico di sale. Mettete in un mixer i tuorli e la maionese e frullate. Aggiungete anche la cipolla con i funghi champignon e frullate brevemente, lasciando i funghi a pezzi più grossi. Riempite i gusci di albume con un cucchiaino e decorate con del prezzemolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *